Seleziona una pagina

MARCO SMACCHIA

Sposta

Cantiere Disegno: gli artisti

Marco Smacchia

C’è una tensione pervasiva che mi interessa e spesso mi orienta.
Si tratta di un incontro contraddittorio fra l’affondo analitico e l’istinto.
Ne ho fatto un metodo. Presente anche quando disatteso.
Mi pare che alimentando la tensione, la complessità da spaventosa diventa simpatica.
– Marco Smacchia

 

Quel pezzo di sorriso che avete in faccia mentre guardate questi disegni, affonda nel codice narrativo di Marco Smacchia, in quel gusto ludico di puntare il dito, di mettere a fuoco, appena sotto la pelle della realtà, la scanzonata e sottile ironia dello spettatore, pubblico e complice della poetica di ogni scena. In una infinita serie di declinazioni tattili di nero, l’autore raccoglie un universo popolato di spazi narrativi e di creature non-identiche, tutte piacevolmente estranee, reali e surreali, che sembrano sempre colte di sorpresa, pronte per andarsene altrove, alla ricerca del fondo, divertente e amaro, di ogni cosa
– Livia Baldelli

 

Cantiere disegno – Cinquanta artisti nelle stanze del contemporaneo

a cura di Annamaria Bernucci, Andrea Losavio, Massimo Pulini

Ala Nuova Museo della Città via Tonini 128 aprile – 15 luglio 2018

Instagram feed Biennale

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930