Seleziona una pagina

GIULIA DALL’OLIO

g 11][12 d”, 2017

olio, matita, pastello, carboncino su carta, plexiglass cm. 57×38

Cantiere Disegno: gli artisti

Giulia Dall’Olio

 

Elemento naturale e architettura convergono nell’opera di Giulia Dall’Olio
(Bologna, 1983) come i termini di un confronto tra due entità all’apparenza
in disaccordo – libero e flessibile il primo, regolare e costrittiva la seconda –
rivelando nella loro unione l’adesione allo stesso principio primo, mistico e originario
nella sua essenza. L’immagine del dato vegetale inscritto in uno spazio umano
e preciso, è scelta dall’artista come espressione di una riconciliazione uomo/natura
attraverso la quale si può compiere l’esperienza del sacro.
– Leonardo Regano

 

Cantiere disegno – Cinquanta artisti nelle stanze del contemporaneo

a cura di Annamaria Bernucci, Andrea Losavio, Massimo Pulini

Ala Nuova Museo della Città via Tonini 128 aprile – 15 luglio 2018

Instagram feed Biennale

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930