Cantiere Disegno: gli artisti

Francesca Ghermandi

 

“…la visione era stata raccapricciante,
forse aveva lasciato traccia nel suo subconscio,
ma la ragione accettava l’accaduto come parte
dell’ordine normale…”
Francesca Ghermandi

Francesca-Ghermandi_the-wipeout

Francesca Ghermandi
“The wipeout”, anno 2003

 

http://www.francescaghermandi.it/

 

Francesca Ghermandi è tra i maggiori autori di fumetto in Italia. Le sue storie trascinano il lettore in universi indipendenti, mondi assolutamente innovativi, capaci di reinventarsi e stravolgersi a ogni vignetta. L’autrice ha sviluppato uno stile di derivazione disneyana con rotondità e character definiti, ma la sua è una rivisitazione contemporanea e personale che filtra la lezione di Jacovitti e quella di Andrea Pazienza.
La ricchezza, i dettagli e la vitalità dei suoi lavori dimostrano come la Ghermandi sia guidata dal piacere di creare immagini e dalla passione per il racconto, che ha recuperato dalla lezione del gruppo Valvoline. L’impatto grafico è potente e universale e il legame con la realtà del quotidiano è sempre forte anche quando l’ambientazione è fantasiosa.

Cantiere disegno
Cinquanta artisti nelle stanze del contemporaneo
a cura di Annamaria Bernucci, Andrea Losavio, Massimo Pulini
Museo della Città via Tonini 1, 23 aprile – 10 luglio 2016
Ala Nuova del Museo

Orari di apertura

Tutte le sedi (tranne Palazzo Lettimi e Oratorio San Giovannino)
  • da mercoledì a venerdì ore 11-19
  • sabato, domenica e festivi ore 11-21
  • chiuso lunedì e martedì

    Palazzo Lettimi: da mercoledì a sabato ore 11-19.30 / domenica chiuso

    Oratorio di San Giovannino: da mercoledì a venerdì durante tutto il mese di maggio, il 3 giugno e il 1 luglio la mostra allestita presso l’Oratorio chiuderà alle ore 17.30

#myBiennaleRN