Elio Morri (1913-1992). Una retrospettiva

A  cura di Giulia Palloni

Museo della Città / Manica Lunga, 12 aprile – 8 giugno 2014

 morriL’esposizione ripercorre la carriera del noto scultore riminese attraverso un centinaio di opere, scalate dalla metà degli anni Trenta fino al principio degli anni Novanta, provenienti da collezioni private non solo locali.

Nel percorso museale trovano spazio tutti i temi indagati dall’artista, dai nudi ai temi sacri, grazie a una galleria di ritratti, medaglie, sculture, bozzetti (in legno, gesso o cartone) in gran parte selezionati tra i tanti rimasti incompiuti nello studio di Palazzo Lettimi alla sua scomparsa. Le opere saranno messe i relazione alla produzione grafica e agli schizzi preparatori.

Accanto alle sculture più importanti saranno presentate per la prima volta al pubblico opere meno conosciute, alcune delle quali inedite. La mostra presenta alcune delle più recenti riscoperte.

 

Museo della Città
via L. Tonini, 1 – 47921 Rimini
tel 0541 793851
e-mail: musei@comune.rimini.it
http://www.museicomunalirimini.it/

Orari di apertura
dal martedì al venerdì ore 16.00-22.30
sabato, domenica, prefestivi e festivi ore 10.00-23.00
chiuso lunedì non festivi

mappa dei luoghi

Ingresso libero