loghi

Nel 2016 Rimini torna capitale del Disegno con la Seconda Edizione della Biennale dedicata a questa fondamentale forma d’arte, che si aprirà ufficialmente il 23 aprile (www.biennaledisegnorimini.it).

Le opere e i protagonisti della Seconda Biennale del Disegno di Rimini saranno ufficialmente presentati alla stampa nel corso della conferenza che si terrà:

Mercoledì 30 marzo, alle ore 11,30
negli spazi dell’Atelier Alberta Ferretti
Via Donizetti, 48, a Milano

La conferenza, cui parteciperanno il Sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, l’Assessore alla Cultura del Comune di Rimini, Massimo Pulini, e l’Assessore Regionale alla Cultura dell’Emilia Romagna, Massimo Mezzetti, sarà anche l’occasione per ammirare, in anteprima assoluta, alcune opere che saranno in mostra a Rimini, dai preziosi disegni della Collezione Peretti di Londra, ai ritratti dell’Ottocento del Circolo Artistico Milanese Belgioso.

Il progetto alla sua seconda edizione, dal titolo “Profili dal mondo. Da Guido Reni a Francis Bacon, da Andrea Pazienza a Kiki Smith”, presenta 27 mostre, con più di 2.000 opere esposte in otto sedi, un corpus unico nel suo genere, ospitato nei luoghi più significativi di Rimini.
Questa seconda edizione indagherà l’importanza del disegno come strumento di studio dalla pittura antica, attraverso i secoli, fino a quella contemporanea, grazie ai preziosi disegni di Guido Reni, Guercino, Tiepolo, Galileo Chini e Canaletto, che dialogheranno con la modernità di Francis Bacon, Mario Schifano, Kiki Smith, Giuseppe Penone, passando per prestigiose collezioni italiane e straniere.
E ancora Rimini ospiterà la personale dedicata ad Andrea Pazienza, le opere di Domenico Rambelli provenienti dalla collezione Vittorio Sgarbi, una mostra su Mario Sironi, un’esposizione dedicata ai paesaggi di Tullio Pericoli e tanto altro.

Fabio Grassi
Capo Ufficio Stampa
Ufficio stampa Apt Servizi Emilia Romagna
Tatiana Tomasetta cultura@aptservizi.com, mob. 338 9179905