Cantiere Disegno: gli artisti

 

Alessandro Saturno

 
“L’Essere è un divenire costante.
E’ un continuo precipitare della figura del mondo di foglio in foglio.”
Conversazioni di Carlo Sini su “foglio-mondo”

 

Il disegno è profilo, confine, argine della forma.
Ogni forma, ogni corpo, è un mondo.
Tracciare un segno determina l’impossibilità di tale definizione, non si dà forma se non in condizione d’infinita mutevolezza. Non si può delimitare il mondo senza che esso sfugga continuamente ai margini del segno e oltre l’orlo del foglio. Lo spazio del gesto è teatro di questa fuga, o meglio, il gesto testimonia questa interminabile migrazione, il disarticolarsi del corpo, l’apparire e il dileguarsi della forma oltre sé stessa.

SATURNO1

Alessandro Saturno

 

http://alessandrosaturno.com/

 

Alessandro Saturno è nato a Napoli nel 1983. Compie gli studi di pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli e in seguito a Bologna dove vive e lavora. La sua ricerca indaga il mistero della materia e dello spirito, attraverso la pittura come veicolo di una genesi organica superiore. Il suo spazio pittorico è un limbo dove la figura accade, si forma o si dissolve, si guarda dentro, si attraversa.

 

 

Cantiere disegno
Cinquanta artisti nelle stanze del contemporaneo
a cura di Annamaria Bernucci, Andrea Losavio, Massimo Pulini
Museo della Città via Tonini 1, 23 aprile – 10 luglio 2016
Ala Nuova del Museo

Orari di apertura

Tutte le sedi (tranne Palazzo Lettimi e Oratorio San Giovannino)
  • da mercoledì a venerdì ore 11-19
  • sabato, domenica e festivi ore 11-21
  • chiuso lunedì e martedì

    Palazzo Lettimi: da mercoledì a sabato ore 11-19.30 / domenica chiuso

    Oratorio di San Giovannino: da mercoledì a venerdì durante tutto il mese di maggio, il 3 giugno e il 1 luglio la mostra allestita presso l’Oratorio chiuderà alle ore 17.30

#myBiennaleRN

<!– [alpine-phototile-for-instagram id=955 user=”biennaledisegno” src=”user_tag” tag=”mybiennalern” imgl=”fancybox” style=”vertical” size=”M” num=”2″ shadow=”1″ border=”1″ highlight=”1″ curve=”1″ align=”center” max=”100″] –>